Tremore Essenziale: è un tremore d’azione che compare durante un movimento volontario.

Il Tremore è un movimento ritmico, oscillatorio di una parte del corpo. Le persone che ne sono affette, possono presentare tremori sia a riposo che durante un’azione, consentendo ai ricercatori di dividere il Tremore in due grandi gruppi:

  • TREMORE A RIPOSO: si attenua fino a scomparire durante un movimento volontario (tipico della Malattia di Parkinson).
  • TREMORE D’AZIONE: compare durante un movimento volontario ed è caratteristico del Tremore Essenziale.

Il Tremore Essenziale colpisce con maggiore frequenza le braccia e le mani durante le attività. Spesso diviene evidente mentre si beve da una tazza, si scrive o si afferra un oggetto. Nella maggior parte dei casi, entrambi i lati del corpo sono interessati in misura pressoché uguale; il tremore essenziale può inoltre interessare la testa, causandone tremito in senso orizzontale o verticale. Anche l’apparato vocale può essere interessato, causando variazioni di volume o di fluidità nell’eloquio.

Il Tremore essenziale resta stabile nel tempo anche per molti anni. La causa del Tremore Essenziale non è del tutto chiara, ma la patologia può essere ereditaria, in quanto è stato dimostrato che circa la metà delle persone affette da T.E. hanno un membro della famiglia affetto anch’esso dalla stessa patologia.

Diagnosi

Viene formulata sulla base della Anamnesi e da un Esame Fisico Clinico eseguito da un medico specialista (Neurologo o Medicina Interna). Non esiste nessuno esame specifico per confermare la diagnosi.

Va posta attenzione alla diagnosi differenziale per l’assunzione di farmaci che possono indurre tremore o la iperattività della Tiroide. È da tener presente che il Tremore Essenziale si differenzia dal Tremore della malattia di Parkinson, perché il primo aumenta con l’attività muscolare, mentre quest’ultimo migliora (tremore a riposo).

Trattamento

Se il Tremore Essenziale è lieve, può essere monitorato nel tempo senza trattamento, ma tenendo presente che la Caffeina e lo Stress possono far peggiorare il tremore.

In casi di Tremori Essenziali che possano interferire con le normali attività giornaliere, si può ricorrere ad un terapia farmacologica con Beta bloccanti e/o con Primidone. Se il trattamento farmacologico non ha benefici sul Tremore, può essere preso in considerazione un intervento chirurgico al cervello, che prevede l’inserimento di un elettrodo all’interno di strutture profonde, che stimola le aree cerebrali che controllano il movimento.

A cura dello Staff Medico


Saniclic ricorda

Ricordiamo che su Saniclic puoi trovare e prenotare la tua prestazione (Visita Neurologica o Visita Medicina Interna), sulle migliori Strutture e Professionisti al Servizio della tua Salute e di tutta la tua famiglia.

PRESTAZIONI:

Scegli tra i tanti servizi che Saniclic ti offre

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioni Accetto